TASI
La Gotina
 
 
 
 
 
La Gotina

La giovane compagnia La gotina è l’inizio della realizzazione di un viaggio attraverso il sogno.Dopo un percorso professionale immerso nel campo molecolare, Valentina Barri ha trovato la chiave per aprire una porta dell’immaginazione in cui appariva la scritta infinito. La gotina, compagnia teatrale, rivolta al teatro figurativo, al teatro sperimentale, ma non solo al teatro, è una compagnia dinamica che nasce con l’obiettivo di documentare, analizzare, studiare e ricercare l’arte teatrale in collaborazione con artisti provenienti da diverse realtà culturali e con bagagli artistici differenti quali registi, attori, pittori, scrittori, musicisti, cantanti, ballerini e, per meglio dire, con la figura dell’uomo nel suo insieme. Per La gotina anche l’ambiente, non confinato a una sala convenzionale, entra a far parte del magico gioco, le armonie di suoni, gesti, parole, corpi, luci e ombre, desideri, emozioni danno vita a spettacoli in cui l’anima, attraverso il corpo, irraggia la propria energia, movimento, poesia, calore… Ed è proprio attraverso questo gioco, attraverso la vita dei personaggi, si ha l’onore di oltrepassare i confini, rompere gli schemi, trovare gli infiniti specchi in cui le due facce della stessa medaglia – bene e male, forza e fragilità, dolcezza e amarezza, luce e tenebra, diavolo e angelo, l’essere donna e l’essere uomo – siano intrinsecamente legati nella loro infinita bellezza artistica.
 La gotina, tramite la messa in scena di spettacoli teatrali e non solo,tratti da testi inediti, da testi che hanno fatto la storia del teatro e da non testi, permetterà la realizzazione di questo viaggio, un viaggio in cui, per La gotina, l’infinitamente piccolo coincide con l’infinitamente grande.
 

.  
.